PSICOLOGIA   &   SALUTE 

   www.Psicologo-Salute.it             a cura del Dott. Mazzotti Alberto

Informazione in Psicologia

 

 

Sito a cura del                         Dr. Mazzotti Alberto         Psicologo - Psicoterapeuta          P.zza Falcone Borsellino, 21 47121 - Forlì                          Tel. 331/2394517

admin@psicologo-salute.it

 

DISTURBI DEL  SONNO

 

Il sonno è per ogni organismo, e quindi anche per l'essere umano, un momento fondamentale di benessere e di recupero delle energie. 

 

Esso infatti stimola ed influenza molteplici processi di crescita e numerosi fattori cognitivi come ad esempio la fissazione in memoria degli avvenimenti e delle nozioni elaborate durante il giorno. 

 

Il campanello d'allarme che può ricondurre alla presenza di un Disturbo del sonno è la percezione da parte dell'individuo di un sonno qualitativamente e/o quantitativamente insufficiente e/o insoddisfacente.

 

Dunque quando la persona non riesce ad avere beneficio dal riposo perché dorme troppo poco, eccessivamente, male, o con frequenti ed improvvisi risvegli o incubi, si può pensare alla presenza di un Disturbo del sonno.

 

Sembra che tali disturbi insorgano in seguito ad uno sfasamento dei meccanismi di generazione o di regolazione del ritmo sonno-veglia dovuto a fattori psicologici ed ambientali. 

 

La quantità e la qualità del sonno necessarie all'individuo sono assai soggettive, e proprio per questo variano da persona a persona; inoltre esse possono cambiare secondo l'età e/o la presenza di fattori esterni; ad esempio svolgere un lavoro di forte responsabilità e quindi che può indurre ansia e stress, oppure dormire in un luogo percepito come pericoloso o comunque inospitale, riduce sia la quantità che la qualità del sonno.

 


Sono compresi in questa sezione i seguenti Disturbi del sonno: 

 

- Le Dissonnie, ovvero:

 

   -Insonnia 

 

   -Ipersonnia

 

   -Narcolessia

 

  sono caratterizzate da anomalie della quantità, della qualità o del ritmo del sonno.

 

- Le Parasonnie, ovvero:

 

   -Sonnambulismo

 

   -Disturbo da Incubi

 

   -Disturbo da Terrore nel Sonno

 

   -Sonniloquio (parlare nel sonno)

 

   -Bruxismo (digrignare i denti durante il sonno)

  

   -Sindrome delle gambe senza riposo (muovere involontariamente gli arti inferiori impedendo l'addormentamento o comunque un buon sonno) 

 

 sono caratterizzate da comportamenti anomali o da eventi fisiopatologici che si verificano durante il sonno, durante specifici stadi del sonno o nei passaggi sonno-veglia.

 


Consigli per un Buon Sonno

 

Come già detto avere un buon sonno è fondamentale; qui di seguito vi sono alcune regole per poter cercare di ottenere un suo miglioramento qualitativo e quantitativo:

 

 - andare a dormire ed alzarsi allo stesso orario, sia nei giorni feriali, che nel week-end;

 

 - se durante la notte siamo riusciti a dormire poco e/o male, non cercare di recuperare il sonno dormendo di più la mattina;

 - allo stesso modo non cercare di fare sonnellini diurni;

 

 - se l'addormentamento non arriva, non rimanere a letto, ma piuttosto alzarsi e dedicarsi a qualcosa di rilassante per favorirlo;

 

 - per quanto detto cercare di rilassarsi prima di andare a letto e quindi non intraprendere comportamenti attivanti;


 - la sera cenare con alimenti leggeri, e non eccedere con le bevande alcoliche

 

 - poco prima di andare a letto cercare di non consumare alcol, caffeina e/o tabacco;

 

 - coricarsi su un letto ed un cuscino confortevoli senza eccedere o diminuire troppo la copertura;

 

 - coricarsi in una stanza il più possibile isolata acusticamente da eventuali rumori e con una temperatura interna equilibrata (circa 21 gradi);


 - fare attività fisica regolare.

 

 

 
 
Annunci pubblicitari
< >

< >


 

LINKS UTILI

 

Ordine degli Psicologi dell'Emilia Romagna

 

Annunci Pubblicitari

 
< >

< >

 

What the world says about sonno and along with del
Secure SFTP (SSH) anywhere, Go FTP FREE Client